Blizzard conferma le micro-transazioni in World of Warcraft

Ma l'introduzione sarÓ graduale e partirÓ dall'Asia.

Blizzard ha confermato l'introduzione delle micro-transazioni in World of Warcraft.

Gli acquisti di oggetti che permetteranno di migliorare le performance in-game e di accelerare il level-up dei personaggi sarà inizialmente limitato al territorio asiatico, che servirà come banco di prova.

L'utenza occidentale, invece, avrà a disposizione uno shop in cui comprare gli oggetti già regolarmente in vendita, extra come pet e simili.

Il processo è ancora in fase di definizione, secondo Blizzard, e non sono state prese decisioni definitive in merito: prendetela come una grande beta e, se volete, fate arrivare il vostro feedback allo sviluppatore.

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza