Grafica fotorealistica entro dieci anni, secondo Sweeney

Il fondatore di Epic prevede il futuro dei videogiochi.

Il fondatore di Epic Games Tim Sweeney ha approfittato della conferenza Develop per fare una delle sue ardite previsioni sul futuro dei videogiochi.

Secondo il co-creatore dell'Unreal Engine, tra dieci anni avremo titoli la cui grafica sarà indistinguibile dalla controparte reale.

La grafica "sta continuando a migliorare al ritmo della Legge di Moore", ha spiegato Sweeney. "Le cose si faranno molto interessanti. Riusciremo a renderizzare ambienti assolutamente fotorealistici entro i prossimi dieci anni, un livello di grafica indistinguibile dalla realtà".

Ciononostante sarà necessario creare IA credibili per tenere il passo con il mondo vero e proprio.

Un problema "che non sappiamo come risolvere", perché "simulare l'intelligenza umana, l'animazione, il parlato e il lip-syncing" sono ancora di complicata realizzazione.

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articolo | Shawn Layden: Xbox Game Pass, AAA insostenibili e la creatività da proteggere - intervista

La "terza era" dei videogiochi secondo l'ex figura chiave di PlayStation.

Microsoft Flight Simulator: una conversione brillante per Xbox Series X|S - analisi tecnica

Una vera esperienza next-gen arriva sulle nuove console di casa Microsoft.

Articolo | Le uscite del mese di agosto

Zelda incontra lo Studio Ghibli, Ghost of Tsushima next-gen e Xenomorfi come se piovesse!

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza