Nuovi dettagli sui tempi di Beyond Good & Evil 2

"Questo sarebbe un buon momento" per farlo, dice Ancel.

Il gioco non è in sviluppo ma le idee ci sono eccome.

Michel Ancel ha parlato di Beyond Good & Evil 2 con i nostri colleghi di Eurogamer.net e il quadro che è emerso da questa intervista è meno cupo di quanto ci si potesse aspettare.

"Dobbiamo metter su il team e riprendere gli elementi su cui avevamo lavorato", ha spiegato il leader di Ubisoft Montpellier. "Non voglio dare tempistiche che potrebbero deludere le persone, dipenderà tutto dalla velocità con cui faremo questo gioco".

"Abbiamo già fatto molte cose. Ora dobbiamo metterle insieme e fare il gioco". Se ci fosse qualcosa da dire sul nuovo episodio della serie, questa verrebbe detta "l'anno prossimo", "giusto per provare a parlare del fatto che ci stiamo lavorando. Ma onestamente moltissime persone in Ubisoft vogliono fare questo gioco".

"Non era il momento giusto quando abbiamo iniziato a lavorarci, era troppo ambizioso e questo è un gioco che deve essere fatto al momento giusto. Quindi, ora che abbiamo il team giusto e gli strumenti giusti, questo sarebbe un buon momento per farlo".

Sentito, Ubisoft?

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza