Activision Blizzard compra l'indipendenza da Vivendi

"Un'opportunità eccezionale" da $8.2 miliardi.

Dopo un lungo tira e molla che sembrava dovesse portare alla vendita del publisher di Call of Duty, Activision Blizzard ha acquistato la sua indipendenza da Vivendi.

kotick
Adesso possiamo goderci l'estate.

Quando Activision e Vivendi si fusero nell'estate del 2008, divenendo uno dei maggiori publisher del mondo, Vivendi acquisì il 52% delle azioni, ottenendo in questo modo il controllo della società.

Dopo questa operazione da 8.2 miliardi di dollari Vivendi è scesa ad una quota del 12%, lasciando nelle mani di Activision Blizzard e di Bobby Kotick il totale controllo del proprio destino.

I soldi per l'operazione sono arrivati direttamente dalle casse di Activision e da un gruppo di investitori guidati dallo stesso Kotick e dal co-chairman Brian Kelly. Activision Blizzard ha versato 5.83 miliardi di dollari per comprare 439 milioni di azioni, mentre il gruppo di Kotick e Kelly, che comprende anche l'operatore cinese Tencent (che possiede anche delle quote di Epic Games), Davis Advisors and Leonard Green & Partners, ha versato i rimanente 2.34 miliardi di dollari, pari a 172 milioni di azioni. Questo ultimo gruppo controllerà il 24,9% della compagnia.

Kotick ha commentato l'accaduto dicendo che era un'opportunità unica per la sua azienda. "Saremo più forti. Una compagnia indipendente con un portfolio eccezionale e la possibilità di concentrarsi sull'aumentare il valore delle proprie quote di mercato e di espandere la nostra posizione divenendo uno dei maggiori protagonisti dell'industria dell'intrattenimento."

La transazione ha consentito comunque ad Activision Blizzard di mantenere circa 3 miliardi di dollari nelle proprie casse per preservare la stabilità finanziaria della compagnia ed essere più attrattiva per gli investitori.

Vai ai commenti (8)

Riguardo l'autore

Luca Forte

Luca Forte

Redattore

Luca si divide tra la gestione del ruspante VG247.it e l'infestare Eurogamer con i suoi giudizi sui giochi sportivi, Civilization, Fire Emblem, Persona e Football Manager. Inviato d'assalto, si diverte a rovinare le anteprime video dei concorrenti di tutto il mondo in modo da fare sembrare le sue più belle.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (8)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza