Carmack: "caccia alle streghe" ingiustificata con Xbox One

Il creatore di Doom spezza una lancia in favore di Microsoft.

John Carmack ha spiegato che a suo modo di vedere "la caccia alle streghe è stata un po' ingiustificata" con Xbox One dal giorno del suo annuncio.

"Personalmente sono molto legato all'idea di avere tutti i miei acquisti digitali in un giardino curato", è stato il commento del co-fondatore di id Software. "Tutte le mie cose su iTunes, Amazon Steam. Ed è una cosa positiva".

"Puoi avere aspetti positivi nel farlo o meno", a proposito del passaggio al digitale, "ma stiamo andando molto rapidamente oltre l'età in cui si aveva un gioco tra le proprie mani su un supporto ottico".

"Probabilmente non ci vorranno molti anni prima di arrivare a SKU che non abbiano più lettori ottici e tutti dovranno prendere i contenuti dalla rete. Il futuro è ovviamente in quella direzione e sarà un bene per noi in generale".

Carmack ha inoltre accostato l'introduzione di Kinect in ogni console, temuta per ragioni di privacy, a quella del GPS nei cellulari, capace oggi di rilevare la nostra posizione dovunque siamo.

"Ci faremo l'abitudine".

Siete d'accordo?

Vai ai commenti (103)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (103)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza