Le news della settimana - articolo

Tutte le novità e gli annunci più importanti della GamesCom!  

Proprio mentre vi sto scrivendo, a Colonia infuria ancora la GamesCom, che ovviamente ci ha sommerso di novità relative alla "next-gen" di console, ormai davvero alle porte. La prima notizia riguarda proprio la data d'uscita di PlayStation 4, che arriverà in Europa il 29 novembre (appena due settimane dopo l'uscita USA, fissata al 15 novembre) e aprirà dunque ufficialmente le danze di questa nuova generazione di console.

Sony ha annunciato anche la line-up di titoli che saranno disponibili su PS4 entro la fine del 2013, oltre ad rendere pubblico, con una certa soddisfazione, che la quantità di pre-ordini per la nuova macchina ha ormai superato quota 1 milione a livello mondiale, una cifra che, sempre a detta di Sony, surclassa quanto realizzato a loro tempo da PS2 e PS3.

Tra le altre novità c'è anche l'annuncio di una interessante politica "cross-gen" che consentirà a chi compra un gioco in versione PS3 di "riscattare" poi anche la sua versione PS4 ad un prezzo definito "molto vantaggioso". Ad esempio, Activision ha annunciato che la versione next-gen di Call of Duty: Ghosts costerà solo 10 euro per chi già possiede quella PS3, ed ha esteso inoltre l'iniziativa anche agli utenti Xbox 360 e Xbox One, che potranno usufruire della stessa opportunità.

1
Preordinare una Xbox One darà diritto ad una copia gratuita di FIFA 14. Che Microsoft abbia finalmente deciso di dare davvero battaglia a Sony questo Natale?

Parlando ancora di prezzi e politiche di sconto, sempre alla GamesCom Sony ha reso noto che il nuovo prezzo ufficiale di PlayStation Vita è 199€ (per la versione Wi-Fi) e che anche le schede di memoria costeranno meno, andando dunque ad intervenire su uno degli aspetti più aspramente criticati di questa console (anche se, a mio giudizio, i prezzi restano ancora eccessivi se paragonati a quelli delle SD tradizionali).

"La versione next-gen di Call of Duty: Ghosts costerà solo 10 euro per chi già possiede quella PS3/Xbox 360"

Nel tentativo di rilanciare le vendite della sua console, ormai da tempo in crisi, Sony ha anche annunciato un'infornata di nuovi titoli, tra cui un remake del grande classico per Amiga Shadow of the Beast (in arrivo anche su PS4), ai quali va ad aggiungersi anche una interessante versione portatile di Borderlands 2, gioco che con il suo gameplay basato sul loot e sulla crescita di livello si presta sicuramente alla perfezione per essere portato sempre con sé.

Un'imponente dose di annunci, alla quale Microsoft di certo non si è tirata indietro dal rispondere, nonostante la sua scelta di non trasmettere in diretta streaming la sua conferenza e la conseguente delusione di molti appassionati. Innanzitutto, la casa di Redmond ha reso noto che prenotare Xbox One in Europa darà diritto ad avere una copia gratis di FIFA 14, offerta senz'altro molto interessante per gli appassionati di calcio (che nel Vecchio Continente non sono certo pochi), attraverso la quale evidentemente si mira anche a ridurre uno degli ultimi "svantaggi", almeno sulla carta, nei confronti di PS4: la differenza di prezzo.

2
In Killer Instinct i personaggi costeranno 5€ l'uno, ma la base sarà free to play. Un esperimento interessante che potrebbe cambiare il futuro dei picchiaduro.

Anche Microsoft ha poi annunciato la line-up di lancio della propria console (che, con le esclusive di Dead Rising 3, Killer Instinct e Ryse, al sottoscritto sembra più interessante di quella PS4), chiarendo anche la situazione riguardo all'importazione nei paesi in cui l'hardware non sarà lanciato immediatamente, e fornendo ulteriori dettagli sulla tematica della auto-pubblicazione dei giochi indie, altro fronte su cui è evidente il tentativo di recuperare terreno nei confronti di PS4, sia oggettivamente che in quanto a percezione dei consumatori.

"Il nuovo prezzo ufficiale di PlayStation Vita è 199€"

Infine, Microsoft ha reso nota la politica di prezzi di Killer Instinct, esperimento a mio modo di vedere molto interessante, ha annunciato Fable Legends, nuovo capitolo di una saga in netta crisi d'identità, e ha infine aperto scenari incerti per il servizio Games For Windows Live, di cui sicuramente molti giocatori PC non piangerebbero la scomparsa.

Continuando a parlare di giochi, in questi giorni abbiamo visto l'annuncio della prima espansione di Diablo III, intitolata "Reaper of Souls", che tenterà di rinnovare l'interesse verso un titolo per molti al di sotto delle aspettative, anche a causa delle sue restrittive policy always-online. La stessa policy ha devastato anche il lancio dell'ultimo Sim City, tanto che ora Maxis ha dichiarato di volerla abbandonare con il suo prossimo titolo, The Sims 4, che sarà giocabile offline. Un nuovo segno del fatto che l'industria sta riconsiderando la tematica dei DRM troppo restrittivi? Speriamo.

3
Un ritorno davvero inatteso quello di Shadow of the Beast! Attenzione però al rischio sacrilegio...

Nella scorsa settimana sono emerse anche due news molto interessanti sul fronte MMORPG: la prima è che Rift, uno dei più validi "cloni" di WoW, è ufficialmente diventato free to play, seguendo dunque le orme della quasi totalità dei suoi recenti colleghi. La seconda, invece, è che The Elder Scrolls Online non effettuerà la stessa scelta e sarà dunque basato su un canone mensile di 13€. Si aprono le scommesse su quanto tempo sarà necessario prima che Bethesda, numeri alla mano, cambi idea.

La chiusura la riserviamo a The Last Guardian, ormai vera e propria chimera dei videogiochi, che neanche alla GamesCom si è mostrato in forma tangibile, e su cui sono circolate dichiarazioni poco rassicuranti. Annunciato nel 2009 con una release prevista per il 2011 e poi posticipato all'infinito, l'affascinante "fortunadrago" creato dal Team Ico sembra sempre più una creatura mitologica, in tutti i sensi...

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Luca Signorini

Luca Signorini

Redattore

Luca gioca e scrive da quando ha scoperto le meraviglie del pollice opponibile. È giornalista ma soprattutto appassionato; non gli toccate Metroid, Stallone, i Black Sabbath e la carbonara e sarete suoi amici per sempre.

Contenuti correlati o recenti

Blair Witch, il gioco horror in prima persona si mostra in un lungo video gameplay

Ispirato all'omonimo film degli anni 90, come si presterà pad alla mano?

Spider-Man: i fan stanno considerando di boicottare PlayStation dopo il mancato accordo con Disney

Dopo l'uscita dall'UCM, i fan di Spidey vogliono vendere la propria console per fare dispetto a Sony.

Death Stranding: secondo Geoff Keighley il pubblico non è ancora pronto per le funzionalità online del gioco

Il giornalista e produttore crede che gli elementi online siano stati sottovalutati.

Articoli correlati...

Control si mostra in uno spettacolare trailer di lancio

Pronti ad entrare in un mondo misterioso ed ostile?

ArticoloControl - prova

Remedy stupisce con un potenziale gioiello.

Death Stranding non compare più come esclusiva PS4 sul sito ufficiale di Sony

L'attesissimo gioco di Kojima arriverà su altre piattaforme?

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza