Kamiya dice no a Bayonetta 3, sì a Okami 2

Platinum Games ci espone la sua teoria sui sequel.

Hideki Kamiya non crede alla possibilità dello sviluppo di un Bayonetta 3, sebbene "i giocatori vogliano così tanti sequel".

"Non ho problemi nel realizzare dei sequel", ha avvisato l'uomo forte di Platinum Games. "Più di tutto, io voglio fare giochi che siano divertenti, è quella la cosa più importante per me. Quindi affianco alle nuove IP, mi piace fare anche dei sequel".

Dei seguiti, in particolare, Kamiya apprezza l'opportunità di integrare le idee tagliate per causa di forza maggiore negli episodi che avviano un franchise.

"Ho l'impressione", però, "che gran parte di queste idee vengano esaurite prima che si raggiunga il terzo capitolo". "È per questo che non vedo un Bayonetta 3 in futuro. Sono fortunato nel poter creare molti giochi da zero".

Seguendo la logica del 'due', comunque, il giapponese non disprezzerebbe un Okami 2.

"Se potrò, lo farò senza alcun dubbio. Ma i giocatori vogliono così tanti sequel, non so nemmeno da dove iniziare".

Vai ai commenti (13)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (13)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza