Novità dall'Eurogamer Expo per The Witcher 3: Wild Hunt

Soluzioni narrative inedite per la serie da CD Projekt RED.

Visto che The Witcher 3: Wild Hunt sarà 35 circa volte più esteso del suo predecessore, CD Projekt RED si è curata di adottare soluzioni narrative che impediscano al giocatore di smarrirsi nei meandri della trama.

Il gioco farà uso di uno storybook animato e narrato, e di alcuni flashback. Il primo potrà essere consultato a piacimento, e offrirà un riassunto della trama fino al punto raggiunto.

I flashback serviranno invece a ricordare al giocatore scelte importanti effettuate in precedenza tramite degli intermezzi animati.

Per evitare momenti morti, lo sviluppatore sta introducendo vari eventi e quest per evitare che l'avventura diventi troppo ripetitiva. Tra le quest pensate per spezzare la monotonia figurano battute di caccia ad alcuni mostri e mini-giochi.

Vai ai commenti (5)

Riguardo l'autore

Emiliano Baglioni

Emiliano Baglioni

Redattore

Emiliano si affaccia al mondo dei videogiochi all’epoca del Vic 20. Vive la sua storia di giocatore pensando che prima o poi crescerà e mollerà il joypad, ma non abbandona mai la sua passione, che riesce in qualche modo misterioso a conciliare con tutto il resto.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Cyberpunk 2077 e il suo rinvio commentati da Cory Barlog

Tutta colpa della complessità dei giochi moderni.

The Witcher: Nightmare of the Wolf, Netflix conferma il film d'animazione

Il film è nelle mani dello studio d'animazione de La leggenda di Korra.

Cyberpunk 2077: secondo un insider il posticipo è dovuto alla scarsa potenza di PS4 e Xbox One

Non sarebbero infatti in grado di fare girare il gioco degnamente.

Neverwinter Nights: Enhanced Edition - recensione

Un altro viaggio nel (glorioso) passato degli RPG.

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza