DICE ha imparato dagli errori sui setup di Battlefield 3

Personalizzazioni migliori per il nuovo episodio della serie.

DICE ha ammesso di aver sbagliato in materia di personalizzazioni con Battlefield 3.

"Abbiamo lanciato Battlefield 3, per il quale dovremmo essere presi a schiaffi, con probabilmente i peggiori setup di sempre", ha spiegato il creative director Lars Gustavsson durante un evento australiano.

"Come pilota, dovevi far volare il tuo aereo e solo uccidere gli altri con i tuoi cannoni. Non avevi delle contro-misure; non avevi missili. E questo è fondamentalmente per il migliore dei migliori piloti, in modo che essi potessero mostrare le proprie skill". Da principiante, invece, "avresti dovuto avere contro-misure, missili a ricerca di calore che potessero accompagnarti nel gioco e da quel punto in poi avresti dovuto personalizzare".

In Battlefield 4 le cose saranno molto diverse, perché "i set-up completi sono pensati per essere alquanto facili da imparare e dominare, e da lì in poi inizi a sbloccare cose e a vedere quale sia il tuo setup preferito".

Vai ai commenti (9)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (9)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza