Dark Souls II "sconvolgerà le aspettative" dei giocatori

È quello l'obiettivo della serie, secondo il director Tanimura.

Il director Yui Tanimura ha illustrato la propria visione per la serie Dark Souls, una serie destinata a "sconvolgere le aspettative" degli utenti piuttosto che essere accomodante nei loro confronti.

"Provo ad essere profondamente cinico per quanto riguarda le cose che metto nel gioco", ha spiegato Tanimura ai microfoni di Eurogamer. "Non sono solo interessato a creare cose che i giocatori apprezzeranno. Voglio anche includere cose che sono comunque incerte. Si tratta di sfidare le aspettative e non dare loro necessariamente ciò che vogliono".

"In un certo senso, è questa l'essenza di Dark Souls: sconvolgere le aspettative".

Però, la difficoltà non deve riguardare i controlli dei personaggi. "Quel tipo di difficoltà porta alla pura frustrazione".

Vai ai commenti (8)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

ArticoloControl - prova

Remedy stupisce con un potenziale gioiello.

Death Stranding non compare più come esclusiva PS4 sul sito ufficiale di Sony

L'attesissimo gioco di Kojima arriverà su altre piattaforme?

Death Stranding innalzerà gli standard del settore videoludico, parola di Troy Baker

Death Stranding sarà un gioco unico, una dichiarazione del talento di Hideo Kojima che alzerà il livello in questo settore.

Commenti (8)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza