Nessun DRM per The Witcher 3: Wild Hunt su PC

CD Projekt RED mette a tacere i rumor.

CD Projekt Red ha chiarito in maniera netta che la versione PC di The Witcher 3: Wild Hunt non avrà alcun tipo di DRM, sia che venga acquistata confezionata che su GOG.com (discorso diverso per Steam, che ha il proprio sistema di DRM).

A quanto pare la dichiarazione è stata fatta dopo che Namco Bandai e Warner Bros. sono stati indicati come publisher del gioco, rispettivamente per Europa e Nord America.

Michal Iwinski, co-fondatore e CEO di CD Projekt ha dichiarato in merito:

"Hey, sono sorte delle preoccupazioni riguardo eventuali DRM dopo il nostro annuncio degli accordi di distribuzione di The Witcher 3 per Nord America ed Europa. Abbiamo visto molti commenti in più posti sul web e vorremmo unirci alla conversazione".

"Voglio dirlo chiaro e tondo", ha proseguito Iwinski, "la versione PC di The Witcher 3 non conterrà assolutamente alcun tipo di DRM dall'inizio".

"Non importa se lo acquisterete su GOG.com supportandoci direttamente o se sceglierete di acquistarlo confezionato, avrete in entrambi i casi il gioco libero al 100% dal DRM. E questo vale per tutto il mondo".

"In passato abbiamo armeggiato con i DRM (eravamo giovani e ingenui) e ci è bastato. Abbiamo imparato la lezione".

Iwinski ha concluso il proprio post ringraziando gli utenti per il supporto della serie The Witcher, che finora ha fatto registrare sei milioni di unità vendute.

Vai ai commenti (23)

Riguardo l'autore

Emiliano Baglioni

Emiliano Baglioni

Redattore

Emiliano si affaccia al mondo dei videogiochi all’epoca del Vic 20. Vive la sua storia di giocatore pensando che prima o poi crescerà e mollerà il joypad, ma non abbandona mai la sua passione, che riesce in qualche modo misterioso a conciliare con tutto il resto.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (23)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza