The Witcher 2 stava per essere cancellato

Nel 2009 CD Projekt aveva grossi problemi finanziari.

The Witcher 2: Assassins of Kings stava per essere cancellato a causa dei gravi problemi finanziari di CD Projekt. Lo scopriamo da un articolo di Eurogamer.net dedicato alla compagnia.

Nel 2009 la crisi finanziaria stava flagellando tutta Europa. Questa situzione sfavorevole ha reso pi¨ complesso l'avvio della divisione di distribuzione e pubblicazione di giochi e film di CD Projekt. Senza considerare che tutti i guadagni derivanti da The Witcher erano stati consumati dal fallimentare The Witcher: Rise of the White Wolf, un progetto mai nato e poi cancellato.

Marcin Iwiński, il fondatore della compagnia, dice che in quel periodo avevano persino difficoltÓ a trovare i fondi per pagare gli stipendi a fine mese. Poi per fortuna un'operazione di reverse takeover ha consentito di recuperare fondi da diversi investitori interessati a CD Projekt.

Adesso il futuro di CD Projekt Ŕ pi¨ tranquillo, grazie al successo di The Witcher 2: Assassins of Kingse gli ottimi riscontri ottenuti da The Witcher 3: Wild Hunt.

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Luca Forte

Luca Forte

Redattore

Luca si divide tra la gestione del ruspante VG247.it e l'infestare Eurogamer con i suoi giudizi sui giochi sportivi, Civilization, Fire Emblem, Persona e Football Manager. Inviato d'assalto, si diverte a rovinare le anteprime video dei concorrenti di tutto il mondo in modo da fare sembrare le sue pi¨ belle.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza