La scorsa settimana sulle pagine social di Eurogamer abbiamo portato avanti una serie di sondaggi chiedendo ai lettori di votare i migliori titoli della generazione PS3, Xbox 360 e Wii. Un'impresa quasi impossibile a causa della gran quantità di ottimi giochi usciti negli ultimi anni sulle tre console.

Ogni sondaggio era accompagnato da 10 proposte fatte da noi redattori, ma ovviamente sono stati i tanti i nomi che, vuoi per la presenza di titoli migliori, vuoi per una nostra dimenticanza vista la quantità di proposte tra cui spulciare, sono rimasti tagliati fuori.

Per essere sicuri di non escludere nessuno, comunque, abbiamo inserito la voce “Altro”, utile per permettere a ogni appassionato di inserire il proprio candidato alla vittoria della categoria specifica. Quali sono stati i risultati di tale operazione? Andiamo a scoprirlo insieme, in attesa di pubblicare anche il frutto della votazione interna della redazione di Eurogamer.

Migliore Sceneggiatura

I videogiochi moderni sono molto di più di una semplice corsa al punteggio e spesso cercano di coinvolgere i giocatori con trame originali e sceneggiature curate nei minimi dettagli. A quanto pare, nonostante l'agguerrita concorrenza, The Last of Us di Naughty Dog ha lasciato un segno importante nel cuore dei giocatori che hanno avuto la fortuna di giocarlo. L'esclusiva PlayStation 3 ha staccato di diverse lunghezze (con il 37 per cento delle preferenze) la trilogia di Mass Effect (al secondo posto con il 15 per cento dei voti) e l'ottimo Xenoblade Chronicles per Wii (10 per cento), aggiudicandosi il premio per la migliore sceneggiatura. Stupisce il piazzamento “deludente” di The Walking Dead, appoggiato solo dal 7 per cento dei lettori.

Miglior Protagonista

Quale eroe o eroina avete amato di più nel corso della generazione PS3, Xbox 360 e Wii? Anche in questo caso la scelta era difficile, visto che a sgomitare nella stessa categoria c'erano nomi del calibro di Old Snake, Lara Croft, Geralt di Rivia, Nathan Drake o Sam Fisher. Forse spinto dal nazionalismo dei lettori o più semplicemente dall'ottimo lavoro fatto da Ubisoft per delinearne il carattere e l'aspetto esteriore, è stato Ezio Auditore da Firenze a vincere la sfida con quasi il 24 per cento delle preferenze. Al secondo posto, staccato di diverse lunghezze, si è piazzato Joel di The Last of Us con più del 15 per cento dei voti, seguito da John Marstron di Red Dead Redemption e dal comandante Shepard, entrambi con il 13,49 per cento.

"Nella categoria del gameplay abbiamo registrato una quantità impressionante di pareggi"

Migliore Ambientazione

I tanti anni assieme a PS3, Xbox 360 e Wii ci hanno permesso di esplorare mondi incredibili, di viaggiare avanti e indietro nel tempo, di camminare in fondo al mare o tra le nuvole. Abbiamo visto mondi post-atomici e devastati da orribili pandemie, ma abbiamo anche corso a perdifiato su piccoli pianeti colorati e pieni di sorprese. Tra tutte le splendide ambientazioni che abbiamo esplorato la Rapture del primo Bioshock ha saputo affascinare quasi il 26 per cento degli utenti, permettendo all'utopica città sottomarina di aggiudicarsi il premio in palio. Al secondo posto troviamo l'Italia di Assassin's Creed II, con le fantastiche riproduzioni di Firenze, Venezia e Monteriggioni. Al terzo posto, anche in questo caso, troviamo un pareggio con il 12,79 per cento dei voti. A condividere il terzo gradino del podio sono i monumentali Mass Effect e Skyrim.

Miglior Gameplay

Abbiamo parlato di sceneggiatura, di personaggi e di ambientazioni, ma il cuore dei videogiochi è spesso (quasi sempre) racchiuso nel gameplay. In questa categoria, in particolare, abbiamo registrato una quantità impressionante di pareggi. Già il primo gradino del podio, infatti, è diviso tra Portal 2 e The Last of Us. Al secondo posto, con il 16,85 per cento, troviamo Super Mario Galaxy e Dark Souls, esperienze diametralmente opposte ma amate in egual misura dai giocatori. Al terzo posto troviamo, staccati di un numero importante di voti, Braid e Bayonetta con il 4,49 per cento delle preferenze.

5
Il gameplay di Portal 2 si è rivelato eccezionale sia da soli che in compagnia di un amico.

Miglior Grafica

Negli ultimi anni abbiamo assistito a un balzo tecnologico notevole, complice anche l'arrivo dell'Alta Definizione (non su Wii). Ma non è stato solo l'uso dell'HD a permettere agli sviluppatori di impressionare i giocatori. Tra shader, filtri e scelte stilistiche di sicuro impatto sono tanti i titoli che avrebbero meritato di vincere in questa categoria, ma stando ai risultati The Last of Us è il gioco che più di ogni altro ha convinto gli utenti. Quasi il 45 per cento dei lettori ha infatti accordato la propria preferenza al titolo Naughty Dog, lasciando il secondo in classifica, Crysis 3, con appena il 13,79 per cento dei voti. Al terzo posto, a pari merito, troviamo GTA V e Super Mario Galaxy 2 con il 9,48 per cento delle preferenze.

"Call of Duty 4: Modern Warfare ha confermato di essere stato uno dei giochi multiplayer più amati degli ultimi anni"

Miglior Multiplayer

In una generazione in cui il multiplayer è diventato un'ossessione degli sviluppatori nel tentativo di combattere il mercato dell'usato, ci sono stati titoli che hanno saputo dare il massimo proprio quando giocati in compagnia. In questa categoria Call of Duty 4: Modern Warfare ha confermato di essere stato uno dei giochi multiplayer più amati degli ultimi anni, anche più di tanti altri gioielli pensati appositamente per il gioco competitivo o cooperativo. L'FPS Activision è salito in cima al podio forte del 30,91 delle preferenze, seguito da lontano dall'ottimo Borderlands 2 (14,55 per cento) e dalla coppia Battlefield Bad Company 2/Portal 2 al terzo posto (10,91 per cento).

Miglior Colonna Sonora

Dopo grafica e multiplayer passiamo alla colonna sonora, elemento che ha diviso moltissimo i giocatori. La quantità di titoli della generazione PS3, Xbox 360 e Wii caratterizzati da un comparto audio eccezionale, infatti, è stata davvero elevata e non è un caso se la voce “Altro” in questa votazione ha raccolto una gran quantità di voti frammentando le preferenze. Alla fine del conteggio, comunque, GTA V è uscito vincitore con il 16,18 delle preferenze. Al secondo posto troviamo Ni No Kuni, GDR nato dalla collaborazione tra Level 5 e Studio Ghibli (10,29 per cento), seguito dalla coppia Red Dead Redemption/Mass Effect con il 7,35 per cento.

13
L'inizio di un successo planetario. Quando Infinity Ward era ancora al completo.

Miglior Gioco Indie

Finite le categorie generali passiamo ai singoli generi partendo dai giochi Indie. In questa generazione abbiamo visto esplodere il fenomeno Indie Games e non è stato affatto facile isolare un unico vincitore. Nonostante questo l'ottimo The Walking Dead di Telltale Games ha saputo imporsi raccogliendo il 31,58 per cento dei voti, staccando il surreale Journey piazzatosi secondo con il 21,05 per cento delle preferenze. Al terzo posto troviamo l'ispirato Braid, che ha saputo convincere il 12,28 per cento dei votanti.

"Anche nella categoria dei giochi d'azione è stato The Last of Us a spuntarla"

Miglior Gioco d'Azione

Su PS3, Xbox 360 e Wii sono usciti moltissimi giochi d'azione, alcuni tecnici e altri basati su ambientazioni e design di primissimo ordine. Anche qui tra tutti i nomi proposti l'ha spuntata The Last of Us, incredibile catalizzatore di voti. Il 25,49 per cento dei partecipanti al sondaggio ha votato per il titolo Naughty Dog, mentre il 19,61 per cento ha preferito sostenere God of War 3, altra esclusiva Sony. Al terzo posto troviamo Batman Arkham City, episodio più riuscito della saga dedicata al Cavaliere Oscuro sviluppata da Rocksteady, che ha raccolto l'11,76 per cento delle preferenze.

Miglior GDR

La categoria dei Giochi di Ruolo vantava la presenza di un gran numero di titoli usciti in esclusiva su Wii, console su cui gli sviluppatori giapponesi hanno cercato di portare avanti la propria filosofia di gioco senza cedere al fascino dell'occidentalizzazione. Nonostante questo, però, al primo e al secondo posto si sono piazzati due titoli occidentali che insieme hanno raccolto il 42,86 per cento delle preferenze. Stiamo parlando di Skyrim (primo con il 22,08 per cento delle preferenze) e di Fallout 3 (20,78 per cento), che hanno preceduto l'affascinante Xenoblade Chronicles (15,58 per cento dei voti).

Miglior FPS

Potevano forse mancare? La generazione PS3/360/Wii è stata letteralmente invasa da FPS più o meno validi. Ha visto nascere saghe completamente nuove e tornare vecchie glorie con risultati altalenanti. Tra gli innumerevoli FPS passati sui vostri televisori avete votato con decisione Bioshock, Battlefield 3 e Call of Duty 4: Modern Warfare, a pari merito sul gradino più alto del podio con il 16,44 per cento dei voti. Il 10,96 per cento di voi ha amato alla follia Borderlands 2 premiandolo con il secondo posto, mentre Halo Reach ha guadagnato la medaglia di bronzo dopo essere stato appoggiato dall'8,22 dei votanti.

"Il ritorno di Mortal Kombat ha catalizzato il maggior numero di voti nella categoria dei picchiaduro"

Miglior Gioco di Strategia

La categoria degli strategici ha raccolto pochi voti dimostrando quanto questo genere di giochi faccia fatica a convincere gli utenti console. Secondo i pochi lettori che hanno partecipato, tuttavia, XCOM: Enemy Within merita la prima posizione con il 16,96 per cento dei voti, seguito da Fire Emblem: Radiant Dawn per Wii (con il 10 per cento delle preferenze) e, infine, da XCOM: Enemy Unknown con poco meno del 16 per cento dei voti.

Miglior Picchiaduro

Su PS3/360/Wii il genere dei picchiaduro è rinato dopo anni di immobilismo. Dopo il successo di Street Fighter IV in molti hanno cercato di riportare in vita saghe date per morte da quasi 20 anni, con risultati più o meno convincenti. Per quanto possa sembrare strano è stato il ritorno di Mortal Kombat a catalizzare il maggior numero di voti mettendo d'accordo il 21,95 per cento dei partecipanti al sondaggio. Al secondo posto troviamo a pari merito Tekken Tag Tournament 2 e Super Street Fighter IV Arcade Edition, i due titoli più giocati online che hanno raccolto il 19,51 per cento delle preferenze. Il gradino più basso del podio spetta a Tatsunoko Vs Capcom, esclusiva per Nintendo Wii caratterizzata da un cast stellare e premiata dal 7,32 per cento degli utenti.

4
Nonostante l'agguerrita concorrenza Mortal Kombat ha saputo conquistare il gradino più alto del podio. Sorpresi?

Miglior Gioco Casual

Con il Wii Nintendo è riuscita nella difficile impresa di avvicinare i giocatori occasionali ai videogiochi, stravolgendo un mercato precedentemente concentrato solo su una nicchia di appassionati. Sony e Microsoft si sono poi adeguate alla situazione realizzando titoli Casual per PS3 e Xbox 360. In questa categoria di giochi non poteva che svettare Wii Sports, premiato dal 38,71 per cento dei partecipanti al sondaggio. Al secondo posto si piazza Angry Birds con il 25,81 per cento dei voti, seguito da Plant Vs. Zombies con poco meno del 10 per cento.

"FIFA ha macinato voti raccogliendo un impressionante 55 per cento tra gli sportivi"

Miglior Gioco Sportivo

A prescindere dalla console scelta i giochi sportivi non mancano mai. Su PS3/360/Wii ne abbiamo visti e giocati moltissimi, assistendo spesso al totale stravolgimento di vecchie meccaniche ormai collaudate. In questa categoria la serie di FIFA ha macinato voti raccogliendo un impressionante 55 per cento, lasciandosi alle spalle la saga di NBA 2K (15 per cento) al secondo posto e Top Spin con il 10 per cento delle preferenze.

Miglior Gioco di Corse

Una generazione di console non può definirsi tale senza una vasta gamma di giochi di corse, simulativi o arcade. In questi anni la saga di Forza sembra aver definitivamente rimpiazzato Gran Turismo nel cuore degli appassionati, come dimostrano il primo posto di Forza Motorsport 4 (34,38 per cento dei voti) e il secondo di Gran Turismo 5 (15,63 per cento delle preferenze). Il terzo gradino del podio è stato occupato da Burnout Paradise, che ha raccolto il 12,50 per cento delle preferenze.

Gioco della Generazione

Ci siamo. Finalmente è giunto il momento di assegnare il premio al miglior gioco della generazione PS3, Xbox 360 e Wii secondo i lettori di Eurogamer.it. Se le categorie precedenti erano state difficili da gestire questa è stata un vero inferno, visto che ha chiesto di scegliere il miglior titolo degli ultimi anni a prescindere dal genere e dalla console di appartenenza. Come molti di voi avranno immaginato dopo aver letto le premiazioni precedenti, The Last of Us ha battuto tutti gli avversari raccogliendo il 22,09 per cento delle preferenze. Staccato di diversi punti, al secondo posto (17,79 per cento), troviamo il meraviglioso Super Mario Galaxy, gioco che ha influenzato in modo sensibile il level design di tutti i platform usciti dopo di esso. Al terzo posto si posiziona GTA V, spinto dal 17,18 per cento dei lettori.

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti è un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.