Kamiya spiega perché non è a capo di Bayonetta 2

Se lo avesse diretto, The Wonderful 101 non sarebbe esistito.

Nonostante Hideki Kamiya sia stato il creatore e director del primo Bayonetta non ha ricoperto i medesimi ruoli nel sequel. Bayonetta 2, infatti, è diretto da Yusuke Hashimoto, che ha partecipato alla produzione di Resident Evil 3, Devil May Cry e God Hand.

Su Famitsu di questa settimana, Kamiya ha cercato di spiegare ai fan il perchè di questa decisione.

"Non è che io non voglia fare sequel. Li vorrei fare davvero. Ma la mia posizione mi obbliga a cercare sempre nuove forme di intrattenimento per i giocatori e gettare basi forti sulle quali i giochi futuri poggeranno", ha detto Kamiya.

"Questo può sembrare un po' pomposo, ma credo che questo sia il mio ruolo. Se fossi stato coinvolto in Devil May Cry 2, non avrei mai potuto creare Viewtiful Joe e Okami. Bayonetta 2 mi avrebbe impedito di fare The Wonderful 101".

Bayonetta 2 è in sviluppo in esclusiva per Wii U, ma non ha ancora una data di rilascio.

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Luca Forte

Luca Forte

Redattore

Luca si divide tra la gestione del ruspante VG247.it e l'infestare Eurogamer con i suoi giudizi sui giochi sportivi, Civilization, Fire Emblem, Persona e Football Manager. Inviato d'assalto, si diverte a rovinare le anteprime video dei concorrenti di tutto il mondo in modo da fare sembrare le sue più belle.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza