Le uscite del mese di gennaio - articolo

Anno nuovo, videogiochi nuovi.

Buon 2014 a tutti!

Questo mese poche uscite da segnalare, per un gennaio particolarmente sottotono in cui c'è appena una manciata di giochi in uscita. A febbraio dovrebbe rimettersi tutto in moto, per cui approfittatene per terminare i titoli con cui state passando le vacanze, senza trascurare i titoli in uscita che andiamo subito a vedere.

6 gennaio

L'Epifania si porta via tutte le feste, ma ci porta Consortium, mix di GDR e avventura che si svolge interamente a bordo di un'astronave. Oltre 20 personaggi con cui interagire e 4.000 linee di dialogo completamente parlato, gestite da un sistema che gli sviluppatori definiscono totalmente nuovo e realistico. Colonna sonora di Jeremy Soule e trama influenzata veramente dalle proprie azioni completano le credenziali di questo indie, che almeno su carta si prospetta molto interessante.

7 gennaio

Altra avventura indie ma ambientazione totalmente diversa per Secrets of Rætikon, open world bidimensionale in cui ci ritroveremo in mezzo ad animali selvaggi nelle Alpi. Presi nello scontro tra natura e civiltà, dovremo trovare i segreti di un'antica cultura perduta. Molto particolare anche lo stile grafico, caratterizzato da tratti stilizzati.

9 gennaio

Dopo parecchi mesi, anche i giocatori PC potranno cimentarsi con Raiden e il cast di Metal Gear Rising: Revengeance, già disponibile per l'acquisto su Steam. Il prezzo sarà scontato del 20% fino al giorno dell'uscita del gioco, per cui se lo attendevate tenete presente la promozione. Per le nostre impressioni sulle versioni console, vi rimandiamo alla recensione di Metal Gear Rising: Revengeance dello scorso febbraio.

14 gennaio

Ben due titoli (più un DLC) in uscita oggi, occorrenza unica per questo mese avaro di giochi. Restando in ambito PC, potremo mettere le mani su The Banner Saga, avventura fantasy basata sul folclore vichingo realizzata da Stoic, studio di ex-sviluppatori di BioWare. Il mix tra avventura, GDR e combattimenti strategici si preannuncia interessante, soprattutto perché condito da uno stile grafico molto ben riuscito. Se volete scoprirne di più, vi ricordiamo la nostra recente anteprima di The Banner Saga.

Passiamo al Nintendo 3DS con AeternoBlade, che prende il nome dall'arma utilizzata dalla protagonista Freyja. Trama abbastanza nella norma, con l'eroina in viaggio attraverso varie dimensioni per vendicarsi di Beladim, il Signore della Nebbia, che ha distrutto il suo villaggio e ucciso la sua tribù.

1
Tre ex-BioWare si mettono in proprio per dare sfogo alla propria creatività: il risultato è The Banner Saga.

Gli amanti di Europa Universalis IV potranno cimentarsi con Conquest of Paradise, DLC che metterà a disposizione un continente americano completamente randomizzato in cui giocare sia nei panni dei coloni che dei nativi.

15 gennaio

Il famoso "anno di Luigi" prosegue a quanto pare anche nel 2014 con Dr. Luigi, che riprenderà il classico Dr. Mario. Il gioco proporrà infatti anche una modalità Dr. Mario, che stavolta potrà contare sul supporto del GamePad di Wii U.

Dopo l'ottima accoglienza ricevuta su PS Vita, Aveline arriva anche PC, PS3 e Xbox 360 con Assassin's Creed Liberation HD. Inalterata l'esperienza, potenziate risoluzione e animazioni, e più in generale la grafica, per le avventure della prima protagonista femminile della saga di Ubisoft.

17 gennaio

Ultimo duetto di titoli in uscita del mese. Rambo: The Video Game, basato su una licenza valida e ricca di possibilità, finora è stato sviluppato abbastanza in sordina e ciò che Reef Entertainment ha mostrato non ha di certo entusiasmato. Speriamo in un colpo di coda.

Nintendo propone invece un nuovo party game con Mario Party Island Tour, forte di 80 mini-giochi e sette tabelloni capaci di ospitare fino a quattro giocatori.

23 gennaio

Già disponibile in accesso anticipato, Might & Magic X - Legacy darà seguito agli eventi di Might & Magic Heroes VI piuttosto che a quelli del suo predecessore cronologico come si potrebbe pensare. Meccanismi classici, con quattro razze e dodici classi tra cui scegliere, queste ultime potenziabili tramite un sistema di skill simile a quello di Might and Magic VI.

24 gennaio

Il picchiaduro è genere praticamente obbligato per Dragon Ball. Non fa eccezione alla regola Dragon Ball Z: Battle of Z che oltre al prevedibile, immenso roster di combattenti, offrirà modalità per quattro giocatori, combattimenti contro boss ed epiche mischie da otto giocatori. In arrivo su PlayStation 3, PS Vita e Xbox 360.

28 gennaio

Strike Vector, sviluppato dallo studio indie Ragequit Corporation, è uno shooter con visuali miste in prima e terza persona sviluppato con Unreal Engine 3. Oltre che impegnarsi in scontri ad alta velocità nelle arene multiplayer messe a disposizione, sarà anche possibile personalizzare l'equipaggiamento del proprio Vector. Già previsti anche DLC gratuiti, in quanto gli sviluppatori hanno dichiarato di volere che tutti gli utenti possano avere accesso agli stessi contenuti.

31 gennaio

Chiude il mese la chiacchierata Tomb Raider: Definitive Edition, che Crystal Dynamics descrive come una versione ampiamente rinnovata delle nuove avventure di Lara che già abbiamo gustato su PC, PS3 e Xbox 360. Totalmente rinnovato il modello poligonale dell'archeologa, arricchito dalla tecnologia TressFX (già vista solo nella versione PC) per la simulazione dei capelli, mentre la risoluzione del gioco verrà aumentata a 1080p nativi. Questa edizione per PlayStation 4 e Xbox One conterrà anche tutti i DLC usciti in precedenza, il fumetto in versione digitale di Dark Horse, video dietro le quinte sullo sviluppo e artbook di Brady Games.

Avete in mente qualche acquisto dei titoli elencati o vi dedicherete a completare il backlog natalizio? L'appuntamento con le uscite del mese in ogni caso è a febbraio, con un numero di uscite probabilmente maggiore.

Vai ai commenti (42)

Riguardo l'autore

Emiliano Baglioni

Emiliano Baglioni

Redattore

Emiliano si affaccia al mondo dei videogiochi all’epoca del Vic 20. Vive la sua storia di giocatore pensando che prima o poi crescerà e mollerà il joypad, ma non abbandona mai la sua passione, che riesce in qualche modo misterioso a conciliare con tutto il resto.

Contenuti correlati o recenti

Death Stranding colpito dalle polemiche dopo la nomination per il premio Game of the Year ai prossimi The Game Awards

Il cameo di Geoff Keighley nel gioco potrebbe influenzare l'assegnazione del premio.

Fortnite: ecco le novità della patch 11.20

Epic Games pubblica un nuovo aggiornamento.

L'annuncio di Assassin's Creed Ragnarok potrebbe arrivare con il possibile reveal di PS5 a febbraio

Il gioco di Ubisoft protagonista del possibile evento reveal per la nuova console di Sony?

Articoli correlati...

Commenti (42)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza