Un retroscena sul nome di Uncharted

Il titolo stato oggetto di discussione tra Sony e Naughty Dog.

Evan Wells di Naughty Dog ha svelato, in un'intervista concessa a IGN, un interessante retroscena su Uncharted.

La serie di Nathan Drake non si sarebbe dovuta chiamare in questo modo, infatti, perch secondo Phil Harrison tale titolazione era associata nel Regno Unito ad un gioco di scarso successo.

Quando Uncharted: Drake's Fortune fu mostrato all'E3, il gioco non aveva ancora un nome ufficiale. Harrison diede il suo benestare soltanto tre mesi dopo, convinto dal team di sviluppo e da tutte le analisi del caso.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Grounded ha una data di uscita in accesso anticipato e un nuovo trailer

Il survival realizzato da Obsidian in esclusiva Microsoft sta per arrivare.

ArticoloRaji: An Ancient Epic - prova

Una storia di coraggio e resistenza ambientata nell'antica India.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza