Il team di Army of Two si aspettava risultati deludenti

Bassissimo il morale degli sviluppatori durante i lavori.

Sembra che il team di sviluppo di Army of Two: The Devil's Cartel si attendesse un risultato "non entusiasmante", come rivelato dal produttore esecutivo del gioco.

Julian Beak, ex-Visceral Games Montreal, lo ha rivelato (come segnalato da Videogamer), spiegando di essere arrivato troppo tardi nel team per cambiare le cose in modo significativo.

"Il risultato finale", ha commentato Beak, parlando di un morale ormai in fase calante e di un team rassegnato al peggio, "è stato una produzione comprensibilmente deludente".

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Emiliano Baglioni

Emiliano Baglioni

Redattore

Emiliano si affaccia al mondo dei videogiochi all’epoca del Vic 20. Vive la sua storia di giocatore pensando che prima o poi crescerà e mollerà il joypad, ma non abbandona mai la sua passione, che riesce in qualche modo misterioso a conciliare con tutto il resto.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza