Crollano le previsioni di vendita del Wii U

In calo anche il 3DS, così come le entrate previste di Nintendo.

Nintendo ha sensibilmente tagliato le previsioni di vendita entro la fine dell'anno fiscale del Wii U e del 3DS.

Wii U è passato da una previsione di 9 milioni ad appena 2.8 milioni, mentre persino il 3DS, che in Giappone continua a dominare ogni classifica, è passato da 18 milioni a 13.5 milioni.

La compagnia si aspetta un anno di perdite: la previsione iniziale era per un incasso di 100 miliardi di Yen, oggi invece sono pronosticate perdite per 35 miliardi di Yen.

Vai ai commenti (58)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloDoom Eternal - prova

Quando il gioco si fa duro, il Doom Slayer inizia a giocare.

Digital FoundryRiuscirà Microsoft a offrire delle vere esperienze next-gen senza rinunciare a supportare Xbox One? - articolo

Xbox Series X non avrà esclusive al lancio: cosa dovremmo aspettarci dai titoli first-party cross-gen?

ArticoloCarrion - prova

Questa volta il mostro siamo noi.

Articoli correlati...

Commenti (58)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza