Svelati i dettagli del maxi update di Dead Rising 3

13 GB e non sentirli.

Appena ieri vi avevamo annunciato l'arrivo della nuova patch (e chiamarla così è riduttiva...) di Dead Rising 3, dal peso record di ben 13 GB; cosa che ha ovviamente fatto storcere il naso ai più e in molti videogiocatori hanno chiesto spiegazioni a Capcom e Microsoft.

Spiegazioni che sono arrivate puntuali, dato che Microsoft Studios ha rilasciato, via Xbox Wire, un dettagliato changelog di quanto introdotto dalla uber patch. L'aggiornamento infatti non si aggiunge al gioco già installato bensì va a toccare alcune porzioni del gioco: il totale dell'installazione con gli altri update dovrebbe essere inferiore ai 25 GB totali.

L'update migliora sensibilmente l'esperienza online, evita i crash sporadici, ottimizza il frame rate (finalmente bloccato sui 30fps), migliora alcune texture ed elimina diversi glitch grafici, il supporto a SmartGlass è garantito e senza intoppi, aggiunge il supporto agli impulse trigger e, in ultimo, integra anche il DLC Operation Broken Eagle (che ci calerà nei panni del comandante delle Spec Ops Adam Kane, in missione per il ritrovamento del presidente degli USA, disperso nella città infestata dagli zombie).

Per conoscere tutti i segreti del gioco, vi consigliamo di leggervi la nostra recensione di Dead Rising 3.

Sotto invece il trailer del primo DLC di Dead Rising 3, disponibile già mentre vi scriviamo.

Vai ai commenti (5)

Riguardo l'autore

Marco Gatto

Marco Gatto

Redattore

Si avvicina ai videogiochi grazie a suo papà, incallito videogiocatore. Inizia a smanettare sin dalla tenera età con Intellivision e Atari VCS 2600. Da lì in poi, l’amore viscerale per i videogiochi non si è più assopito.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza