I dev di Gone Home si schierano con PlayStation 4

Ancora troppe limitazioni per gli indie su Xbox One.

Steve Gaynor di The Fullbright Company si è espresso in merito alla console war tra PlayStation 4 e Xbox One vista con gli occhi degli sviluppatori indipendenti.

"Se parli con Sony e Microsoft, e Microsoft ti dice 'beh, non puoi arrivare su Xbox se sei uscito prima su PlayStation', ma è più facile essere su PS4 perché lì hanno condizioni migliori, allora dirai 'ok, restiamo solo su PlayStation", ha spiegato Gaynor, dello stesso team di Gone Home, a NowGamer.

Nonostante il programma ID@Xbox, dunque, rimangono alcune incomprensibili limitazioni per chi intende sviluppare sulle piattaforme Xbox. Microsoft ha intenzione di risolvere tali problematiche una volta per tutte?

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza