A quale risoluzione andrà The Order: 1886?

Dubbi tra 1080p e 800p. L'antialiasing deciderà il tutto.

Vi abbiamo riportato nemmeno 24 ore fa la notizia che The Order: 1886 girerà a 30 frame per secondo fissi. Ieri nel tardo pomeriggio Andrea Pessino, CEO di Ready at Dawn, ha svelato via Twitter che l'atteso action game in terza persona potrebbe avere una differente risoluzione, in base alla scelta o meno da parte del team di sviluppo se implementare un filtro antialising.

Pessino ha infatti dichiarato che in presenza di un 4xMSAA il gioco girerà nativamente a 800p mentre in assenza di antialiasing il gioco partirà dai 1080p. Il motivo? Secondo lo stesso Andrea Pessino è da ricercare nell'hardware, dato che con l'esoso 4xMSAA vi sarebbero maggiori richieste computazionali sacrificando quindi altri dettagli del gioco.

Ready at Dawn ha promesso maggiori dettagli sul gioco dal prossimo 18 febbraio, giorno in cui ci delizieranno, molto probabilmente, con un nuovo trailer.

Vai ai commenti (61)

Riguardo l'autore

Marco Gatto

Marco Gatto

Redattore

Si avvicina ai videogiochi grazie a suo papà, incallito videogiocatore. Inizia a smanettare sin dalla tenera età con Intellivision e Atari VCS 2600. Da lì in poi, l’amore viscerale per i videogiochi non si è più assopito.

Contenuti correlati o recenti

Valorant - recensione

Il nuovo leader degli sparatutto competitivi... forse.

PS5 ed il sistema di raffreddamento del devkit: come funziona?

Let's Go Digital analizza dettagliatamente questa parte importante della console next-gen.

The Outer Worlds (Switch) - recensione

Il Fallout spaziale arriva anche sull'ibrida di Nintendo.

Articoli correlati...

Commenti (61)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza