La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor avrà un sistema Nemesis ridotto su current-gen

Lo rivela il design director del gioco.

La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor disporrà di un sistema Nemesis con funzionalità ridotte nelle sue versioni per Xbox 360 e PlayStation 3.

A suggerirlo è Michael de Plater, design director del gioco, in un'intervista rilasciata ad IGN.

Tramite il sistema Nemesis, il gioco crea in maniera dinamica una serie di avversari, sottoposti gli uni agli altri secondo una scala gerarchica e con cui il giocatore può interagire in vari modi. Tutto questo sarà presente in scala ridotta sulle piattaforme current-gen, stando alle dichiarazioni di Plater.

Il sistema Nemesis "non avrà lo stesso livello di profondità, varietà e simulazione" su Xbox 360 e PlayStation 3 di quello presente su Xbox One e PlayStation 4, ha affermato Plater.

"Siamo parecchio concentrati su Xbox One e PlayStation 4 al momento. Ci stiamo focalizzando sulle piattaforme next-gen, per poi fare il possibile per implementare quello che possiamo su current-gen".

Per la precisione, Plater ha specificato che tutte le versioni avranno le stesse meccaniche per quanto riguarda i combattimenti, le abilità, lo stealth gli attacchi a distanza e i movimenti. Solo nel sistema Nemesis si dovrebbero quindi notare significative differenze fra diverse generazioni.

Nel filmato che segue, potete vedere un esempio del sistema Nemesis all'opera, così come lo dovremmo trovare sulle piattaforme next-gen.

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Matteo Tabai

Matteo Tabai

Redattore

È un ragazzo abbastanza alto, appassionato di videogiochi, musica, montagna e buon cibo. Onnivoro sia a tavola che con un controller in mano, ha l'assurda pretesa di fare dei videogames la sua professione. Chi vivrà, vedrà.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza