The Last of Us: 50% di possibilitÓ per un sequel

Sony sta concedendo libertÓ a Naughty Dog.

Neil Druckmann e Bruce Stanley sono tornati a parlare dell'ipotesi che Naughty Dog realizzi un sequel di The Last of Us, svelando che c'è un 50% di possibilità che questo effettivamente si faccia.

I due, creative director e director del gioco, hanno però precisato che "Sony ha totale fiducia in noi. Siamo indipendenti per quanto riguarda ciò che dobbiamo fare per mantenere il team ispirato per i prossimi anni".

In ogni caso, "Left Behind è uscito per PS3 e per questo non abbiamo avuto molto tempo da passare con l'hardware di nuova generazione. Siamo però entusiasti di avere così tanta memoria".

Vai ai commenti (15)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Xbox starebbe preparando un'altra grande acquisizione come quella di Bethesda

Alcune indiscrezioni suggeriscono una grande acquisizione in casa Xbox.

Dune - recensione

Il futuro sta arrivando e gronda sangue.

The Last of Us, la serie TV di HBO potrebbe avere un regista d'eccezione: Neil Druckmann!

Il co-presidente di Naughty Dog e figura chiave di The Last of Us al "debutto".

Articoli correlati...

Commenti (15)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza