Emerge un dato interessante riguardo a Titanfall: lo shooter in prima persona non era stato pensato, inizialmente, per approdare su Xbox One. Il gioco era stato pensato, infatti, per Xbox 360, PS3 e PC.

Solo con l'interessamento di Microsoft verso la nuova IP di Respawn è stato ritrattato il tutto, con il colosso di Redmond che ha coinvolto la software house di Vince Zampella nella realizzazione del gioco anche per Xbox One.

Lo ha dichiarato il lead engineer di Respawn, Richard Baker:

"Sono sicuro che la versione Xbox One abbia fatto bene a quella PC, avendone giustificato il passaggio alle Direct X 11 e i 64 bit".

Riguardo l'autore

Marco Gatto

Marco Gatto

Redattore

Si avvicina ai videogiochi grazie a suo papà, incallito videogiocatore. Inizia a smanettare sin dalla tenera età con Intellivision e Atari VCS 2600. Da lì in poi, l’amore viscerale per i videogiochi non si è più assopito.