Dark Souls II era "ingiocabile" su console prima del downgrade

Spuntano nuove indiscrezioni sullo sviluppo del gioco.

Continua il dibattito attorno al downgrade operato su Dark Souls 2. Il titolo, secondo un reporter di Forbes sarebbe stato così pesante da risultare ingiocabile, prima dei ritocchi alla grafica.

"La versione iniziale da cui provengono gli screenshot non era tanto giocabile", ha affermato la fonte di Forbes.

"Il gioco non era nella condizione di essere venduto in quella maniera. Sospetto fortemente che gli sviluppatori fossero concentrati nell'offrire la migliore esperienza possibile su PC, sottovalutando le sfide che i nuovi sistemi avrebbero posto su PS3 e Xbox 360".

"Non credo che il loro intento fosse quello di ingannare. Hanno sacrificato moltissima qualità grafica nelle ultimissime fasi dello sviluppo perché non potevano aggiustare il framerate in altro modo".

"Il gioco sarebbe stato di molto peggiore senza queste modifiche (anzi, molti lo avrebbero definito come ingiocabile e guasto)".

Vai ai commenti (20)

Riguardo l'autore

Matteo Tabai

Matteo Tabai

Redattore

È un ragazzo abbastanza alto, appassionato di videogiochi, musica, montagna e buon cibo. Onnivoro sia a tavola che con un controller in mano, ha l'assurda pretesa di fare dei videogames la sua professione. Chi vivrà, vedrà.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (20)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza