Michael Pachter: Nintendo è un disastro

"Terze parti, marketing, management..."

È un fiume in piena il famoso analista di mercato Michael Pachter che nel suo ultimo episodio di Pach-Attack ha letteralmente demolito Nintendo.

Secondo il volto noto di Wedbush Securities, la casa nipponica sta facendo un disastro su più fronti: marketing con poco mordente, management inadeguato con Iwata incapace di fare business, supporto verso gli sviluppatori di terze parte totalmente assente.

Il futuro di Wii U e 3DS, secondo Pachter, non è affatto roseo ed è difficile oramai recuperare il terrenno rispetto alla concorrenza.

La soluzione? Buttarsi sul mercato mobile che consentirebbe a Nintendo di risalire la china.

Vai ai commenti (27)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Marco Gatto

Marco Gatto

Redattore

Si avvicina ai videogiochi grazie a suo papà, incallito videogiocatore. Inizia a smanettare sin dalla tenera età con Intellivision e Atari VCS 2600. Da lì in poi, l’amore viscerale per i videogiochi non si è più assopito.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (27)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza