Nuovi problemi su Battlefield 4

Naval Strike non ha portato bene a EA DICE...

Non c'è pace per lo shooter in prima persona di Electronic Arts: dopo aver sistemato la traballante situazione con numerose patch sin dal giorno del lancio, Battlefield 4 sta soffrendo in particolar modo l'arrivo del DLC Naval Strike.

Chi ha acquistato e installato la nuova espansione sta riscontrando grosse difficoltà nel giocare alla modalità 32vs32 su PC, PS4 e Xbox One. Frequenti disconnessioni, matchmaking lenti, partite non trovate sono all'ordine del giorno.

EA DICE si è messa subito al lavoro per capire dove risieda il problema e risolverlo quanto prima con l'ennesima patch. Si aggiunge una migrazione dell'intero net-code su server più nuovi e performanti, nella speranza di risolvere il tutto quanto prima.

La pazienza è la virtù dei forti del resto...

Vai ai commenti (24)

Riguardo l'autore

Marco Gatto

Marco Gatto

Redattore

Si avvicina ai videogiochi grazie a suo papà, incallito videogiocatore. Inizia a smanettare sin dalla tenera età con Intellivision e Atari VCS 2600. Da lì in poi, l’amore viscerale per i videogiochi non si è più assopito.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (24)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza