In Titanfall si pagheranno solo le mappe aggiuntive

Modalità di gioco ed extra saranno sempre gratuiti.

Steve Fukuda, game director di Respawn Entertainment, ha fatto sapere che in Titanfall gli unici DLC a pagamento saranno quelli inerenti alle nuove mappe. Tutto il resto rimarrà sempre gratuito, come modalità di gioco ed aggiunte che riguarderanno le personalizzazioni di soldati e Titani.

L'obiettivo della software house è quella di garantire a tutti i giocatori la possibilità di godere di un gioco completo anche senza tirar fuori un solo centesimo: le future espansioni non riguarderanno mai modifiche al gameplay ma semplicemente arene inedite ove scontrarsi.

Fukuda ha sottolineato come la sua compagnia è da sempre molto attenta ai feedback dei videogiocatori, tanto che ogni richiesta viene analizzata attentamente, anche se non tutte le proposte verranno prese in considerazione.

Vai ai commenti (15)

Riguardo l'autore

Marco Gatto

Marco Gatto

Redattore

Si avvicina ai videogiochi grazie a suo papà, incallito videogiocatore. Inizia a smanettare sin dalla tenera età con Intellivision e Atari VCS 2600. Da lì in poi, l’amore viscerale per i videogiochi non si è più assopito.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloLa silenziosa e straripante forza dei videogiochi - editoriale

Alcune avventure diventano possibili unicamente grazie ai videogames.

ArticoloIl dopo-Xbox è già ampiamente segnato - editoriale

Game Pass e xCloud: i due volti del futuro di Microsoft per andare oltre a Xbox.

ArticoloIl grande Esport: spettacolo o competizione? - speciale

Eurogamer è andata a vedere da vicino la finale dei Worlds di League of Legends.

Articoli correlati...

Path of Exile Mobile annunciato da Grinding Gear, con tanto di frecciatina a Blizzard e Diablo Immortal

Lo sviluppatore neozelandese sembra aver imparato dagli errori della concorrenza.

Overwatch 2: la modalità Storia offrirà un'esperienza degna di un blockbuster tripla A, secondo Jeff Kaplan

Per il game director sarà un'esperienza con una longevità "significativa"

Phil Spencer: "i videogiochi hanno il potere di creare un legame di empatia tra le persone"

"Hanno l'abilità unica di mettere insieme le persone e l'industria ha il compito di sviluppare questa caratteristica".

ArticoloIl grande Esport: spettacolo o competizione? - speciale

Eurogamer è andata a vedere da vicino la finale dei Worlds di League of Legends.

Il politico statunitense Andrew Yang vuole regolarizzare l'utilizzo delle loot box nei videogiochi

Il candidato alle primarie democratiche vuole più trasparenza da parte dei publisher.

Commenti (15)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza