Rockstar Ŕ stata costretta a disabilitare il Content Creator di GTA Online per prevenire lo sfruttamento di un nuovo glitch, utilizzato per comprare oggetti in game gratuitamente.

La procedura, pubblicata sul sito Se7n Sins, consentiva di "congelare" il proprio conto corrente e di acquistare veicoli, armi e quant'altro senza intaccare l'ammontare di denaro posseduto, sfruttando proprio l'editor incluso nel gioco.

"L'accesso al Content Creator di GTA Online Ŕ stato temporaneamente disabilitato per impedire il dilagare di un nuovo exploit", recita un messaggio nella pagina di supporto di Rockstar.

La software house ha fatto sapere di essere giÓ al lavoro per ripristinare l'editor e, ovviamente, eliminare il glitch.

Riguardo l'autore

Matteo Tabai

Matteo Tabai

Redattore

╚ un ragazzo abbastanza alto, appassionato di videogiochi, musica, montagna e buon cibo. Onnivoro sia a tavola che con un controller in mano, ha l'assurda pretesa di fare dei videogames la sua professione. Chi vivrÓ, vedrÓ.