EA considera l'Accesso Anticipato per i prossimi Battlefield

Il publisher punta al lancio di versioni più stabili.

I numerosi problemi che hanno accompagnato il lancio di Battlefield 4 devono aver lasciato un segno in EA e DICE, al punto che, per superarli, stanno prendendo in considerazione di utilizzare il sistema ad Accesso Anticipato per i prossimi titoli.

"Non abbiamo nulla da annunciare" ha spiegato Karl Magnus Troedsson, General Manager di DICE, a Game Informer, "ma stiamo discutendo dell'Accesso Anticipato".

"Non è una discussione dal punto di vista del business", spiega Troedsson, "ma per capire se potrebbe aiutarci ad avere un lancio più stabile per il gioco".

Questo, però, non significherebbe aprire le porte del gioco a chiunque: "probabilmente faremmo una selezione in base ai luoghi geografici o a chi ha comprato il titolo precedente" ha concluso.

Il primo a farne uso, nel caso si dovesse giungere a questa decisione, potrebbe essere il prossimo Battlefield Hardline.

Vai ai commenti (6)

Riguardo l'autore

Elio Cossu

Elio Cossu

Redattore

Morso da un C64 radioattivo in tenera età, si trasforma lentamente in un videogiocatore accanito e nerd di un certo livello. Lo si trova spesso a frugare tra i giochi indie alla ricerca di qualche perla nascosta.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza