Le versioni old-gen di La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor non sono sviluppate da Monolith

Se ne sta occupando Behaviour Interactive, conferma Warner Bros.

Lo studio Monolith sta lavorando a La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor, ma solo per le versioni PC, PS4 e Xbox One, stando a quanto riportato dall'ultimo numero della rivista Game Informer.

Le edizioni per Playstation 3 e Xbox 360 sono state affidate a Behaviour Interactive, già autori di Naughty Bear e dello shooter WET.

Contattata da Videogamer.com, Warner Bros ha confermato la notizia, affermando che lo studio sta lavorando affinché il titolo sfrutti al meglio le console della passata generazione.

La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor sarà disponibile dal 7 ottobre su tutte le piattaforme.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Elio Cossu

Elio Cossu

Redattore

Morso da un C64 radioattivo in tenera età, si trasforma lentamente in un videogiocatore accanito e nerd di un certo livello. Lo si trova spesso a frugare tra i giochi indie alla ricerca di qualche perla nascosta.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Doctor Who: The Edge of Time si prepara al lancio su dispositivi Oculus

Un nuovo entusiasmante titolo pensato per la realtà virtuale.

Lo sviluppatore di Factorio si scaglia nuovamente contro G2A

Al centro delle polemiche il mancato risarcimento delle key rubate promesso dalla compagnia.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza