I rapporti tra Respawn Entertainment ed Electronic Arts sono ottimi e il riuscitissimo Titanfall non ha fatto altro che consolidare questa sinergia tra sviluppatore e publisher.

Ma quale sarà il futuro della serie? Andrew Wilson di EA ci suggerisce che i piani di un probabile seguito sono ancora lontani:

"Al momento non abbiamo particolari annunci da fare, le nostre relazioni con Respawn si stanno intensificando sempre di più e non possiamo che esserne felici. Vince e il suo team sono incredibili e vogliamo lavorare con loro il più a lungo possibile. Attualmente, comunque, siamo ancora concentrati sul Titanfall disponibile sul mercato, non sono state ancora prese decisioni su un possibile sequel".

Anche Vince Zampella, fondatore di Respawn, non ha ancora grossi annunci da fare:

"Non so ancora quale sarà il nostro prossimo progetto, la prossima settimana avremo sicuramente le idee più chiare. Titanfall ha avuto un lancio eccellente e, nonostante le nostre aspettative fossero piuttosto alte, è riuscito a superarle e a sorprenderci. Continueremo a supportare questo titolo rilasciando tutti gli aggiornamenti necessari e lo faremo fino a quando ci saranno giocatori".

Riguardo l'autore

Marco Gatto

Marco Gatto

Redattore

Si avvicina ai videogiochi grazie a suo papà, incallito videogiocatore. Inizia a smanettare sin dalla tenera età con Intellivision e Atari VCS 2600. Da lì in poi, l’amore viscerale per i videogiochi non si è più assopito.