EA: Battlefield non uscirÓ per forza con cadenza annuale

Nonostante l'ingresso di Visceral Games nel franchise.

L'ingresso di Visceral nel franchise di Battlefield, con il suo Battlefield: Hardline, non si tradurrà necessariamente in un nuovo capitolo della serie all'anno.

A specificarlo è stata la stessa EA per bocca dell'executive vice president Patrick Söderlund, che in una dichiarazione rilasciata a Polygon ha spiegato come l'azienda non voglia costringere gli sviluppatori a lavorare sui propri progetti.

"Vogliamo far lavorare i team di sviluppo sui titoli a cui loro stessi vogliono lavorare, per quanto possibile", ha affermato Söderlund.

"L'EA che sto cercando di aiutare a costruire non è l'EA che ha bisogno di rendere annuale ogni cosa. Non significa necessariamente che abbiamo bisogno di rendere Battlefield un franchsise con uscita annuale e che così si dovrà fare per sempre".

"Karl-Magnus Troedsson, che è a capo di DICE, e Steve Papoutsis, a capo di Visceral, mi hanno incontrato a Barcellona quasi tre anni fa parlandomi di questo concept a la guardie e ladri per Battlefield".

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Matteo Tabai

Matteo Tabai

Redattore

╚ un ragazzo abbastanza alto, appassionato di videogiochi, musica, montagna e buon cibo. Onnivoro sia a tavola che con un controller in mano, ha l'assurda pretesa di fare dei videogames la sua professione. Chi vivrÓ, vedrÓ.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza