Oculus Rift si diffonderà a macchia d'olio, per il CEO Iribe

La realtà virtuale entrerà nella maggior parte delle case.

Oculus VR ha grandi ambizioni per il suo progetto di punta, Oculus Rift.

In un'intervista rilasciata a Games Industry International il CEO di Oculus VR, Brendan Iribe, ha detto che questa tecnologia si spargerà a macchia d'olio e si diffonderà in quasi tutte le abitazioni.

Riguardo al rapposto tra realtà virtuale e bambini, Iribe ha così commentato: "Non sono preoccupato. Metteremo tutte le tipologie di controllo parentale oltre a funzioni di sicurezza e di privacy nel sistema."

"Questa è una tecnologia, qualcuno sicuramente dirà 'ma non ti preoccupi che X, Y e Z potrebbero ostacolarla?'. Semplicemente non si può. Non puoi ostacolare i cellulari. Non puoi ostacolare il PC. Accadrà prima o poi. Potrebbe essere con l'Oculus Rift o qualcos'altro".

Per voi che futuro avrà la realtà virtuale?

Vai ai commenti (8)

Riguardo l'autore

Marco Vitiello

Marco Vitiello

Redattore

Videogiocatore fin dai tempi del primo Super Mario su Atari, è cresciuto a pane e The Games Machine. Esperto di GdR pen&paper, bazzica spesso per le fiere del fumetto di tutta Italia dove fa incetta di gadget. Toglietegli tutto ma non videogiochi, cinema e serie TV.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (8)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza