Shigeru Miyamoto ha sviluppato per Nintendo alcuni dei titoli più famosi quali Super Mario, The Legend of Zelda, Pikmin, e Star Fox.

In un'intervista rilasciata a LA Times ha dichiarato: "Non è che non mi piacciono le storie serie o che non sono in grado di farne una ma ora nell'industria del videogioco ci sono molti game designer che stanno lavorando duro per far sembrare i loro giochi molto cool. Per molti di noi in Nintendo è difficile decidere cosa sia cool".

"Infatti, è molto più facile ridere di noi stessi. È come se fossimo degli intrattenitori. Il nostro modo di intrattenere è di creare queste cose divertenti, bizarre ed eccentriche".

Il riferimento a Tomodachi Life è l'esempio calzante di questa filosofia. Nintendo ha come reputazione quello di ignorare cio che fa il resto del settore che ha funzionato molto bene per Wii e 3DS, ma non è stato ancora abbastanza per Wii U.

Riguardo l'autore

Marco Vitiello

Marco Vitiello

Redattore

Videogiocatore fin dai tempi del primo Super Mario su Atari, è cresciuto a pane e The Games Machine. Esperto di GdR pen&paper, bazzica spesso per le fiere del fumetto di tutta Italia dove fa incetta di gadget. Toglietegli tutto ma non videogiochi, cinema e serie TV.