Chiude Airtight Games, lo studio di Murdered: Soul Suspect

Già sgomberati gli uffici di Redmond.

Senza nessun clamore o grandi annunci, Airtight Games chiude i suoi studi e lascia gli uffici di Redmond.

Lo riporta il sito GeekWire, che pubblica una foto nella quale si legge che la compagnia ha chiuso e svende tutti i suoi beni, tra cui uffici e mobilio.

La chiusura avviene a poche settimane dal lancio del loro titolo più recente, Murdered: Soul Suspect, accolto in maniera positiva da buona parte della critica ma che, evidentemente, non ha riscosso il successo sperato nel pubblico.

Tra gli altri titoli realizzati da Airtight Games ricordiamo Dark Void, anch'esso non particolarmente fortunato nelle vendite, e Quantum Conundrum, puzzle in prima persona sviluppato in collaborazione con la designer di Portal Kim Swift.

Vai ai commenti (17)

Riguardo l'autore

Elio Cossu

Elio Cossu

Redattore

Morso da un C64 radioattivo in tenera età, si trasforma lentamente in un videogiocatore accanito e nerd di un certo livello. Lo si trova spesso a frugare tra i giochi indie alla ricerca di qualche perla nascosta.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (17)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza