The Elder Scrolls Online ritocca l'esperienza solitaria

L'aggiornamento sistemerà difficoltà e ricompense.

ZeniMax Studios interverrà sul livello di difficoltà e sul sistema di ricompense per rendere più appagante l'esperienza solitaria post-livello 50 in The Elder Scrolls Online.

Giocare da soli sarà "molto più semplice", qualcosa che gli sviluppatori non avevano previsto perché "volevamo incoraggiare (non forzare) i giocatori a raggrupparsi". "Ma questo non è stato ben accolto".

"Molti di voi amano il titolo che hanno giocato tra i livelli 1 e 50, e le zone del livello Veterano si allontanano troppo da quella esperienza".

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Xbox Series X/S: Project Cobalt potrebbe essere il nuovo RPG di InXile, primi dettagli

Nuovi dettagli sul misterioso Project Cobalt esclusiva Xbox.

Raccomandato | Tales of Arise - recensione

Un gioco di ruolo che riesce a fare contenti tutti.

Articolo | Perché Skyrim ha avuto tanto successo?

Storia di un videogioco immortale lanciato 15 volte su 10 sistemi diversi.

'The Elder Scrolls VI sarà un'esclusiva Xbox, niente PS5'

Jeff Grubb è sicuro che The Elder Scrolls VI approderà solo su Xbox (e PC).

'Dragon's Dogma 2 esiste ed è sviluppato con il RE Engine'

Una nuova generazione di Arisen per il rumor di un noto insider.

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza