Crytek perde i pezzi: via anche Mike Read

Fu il producer di Ryse: Son of Rome.

Altro addio eccellente in casa Crytek con Mike Read che ha deciso di lasciare la software house fondata dai fratelli Yerli: come ben saprete l'etichetta tedesca è coinvolta in una pesante crisi finanziaria che ha già visto l'abbandono di nomi importanti.

Tra questi anche Read, produttore di Ryse: Son of Rome che ha rimosso dal suo profilo LinkedIn tutte le varie posizioni lavorative assunte in Crytek.

Pochi giorni fa anche Hasit Zala (producer di Homefront The Revolution) e Tiago Sousa (responsabile tecnico del CryEngine) hanno rassegnato le dimissioni dall'azienda.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Marco Gatto

Marco Gatto

Redattore

Si avvicina ai videogiochi grazie a suo papà, incallito videogiocatore. Inizia a smanettare sin dalla tenera età con Intellivision e Atari VCS 2600. Da lì in poi, l’amore viscerale per i videogiochi non si è più assopito.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza