The Last of Us: Remastered a prova di Metacritic

È il gioco con la media voti più alta dell'anno.

Difficile migliorare un capolavoro, ma i ragazzi di Naughty Dog sono riusciti nell'impresa grazie al remake di The Last of Us per PlayStation 4.

Come se non bastasse, il titolo osannato da critica e pubblico ha sbriciolato anche un altro record, diventando in poco tempo il gioco con la media voti più alta dell'anno sul famoso Metacritic.

L'edizione next-gen sfoggia uno strepitoso 95/100 e grazie a questa valutazione sono stati superati Shovel Knight (93/100) e Dark Souls 2 (92/100).

Vi rimandiamo alla nostra recensione di The Last of Us: Remastered per scoprire tutti i segreti di questa attesa Remastered.

Vai ai commenti (8)

Riguardo l'autore

Marco Gatto

Marco Gatto

Redattore

Si avvicina ai videogiochi grazie a suo papà, incallito videogiocatore. Inizia a smanettare sin dalla tenera età con Intellivision e Atari VCS 2600. Da lì in poi, l’amore viscerale per i videogiochi non si è più assopito.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (8)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza