The Last of Us non influenzerà lo stile di Uncharted 4

A Thief's End manterrà il tono che distingue la serie.

Il successo di The Last of Us non ha dato alla testa in Naughty Dog, ed è così che, nonostante un trailer d'esordio piuttosto scuro, lo studio californiano si ritrova a rassicurare i fan sullo stile di Uncharted 4: A Thief's End.

"Uncharted è un franchise completamente diverso", ha spiegato il co-presidente Evan Wells a Eurogamer.net. "Ha fascino sul suo pubblico per ragioni completamente diverse" rispetto a The Last of Us.

"Non penso che The Last of Us segni una nuova direzione in merito all'atmosfera che avranno tutti i nostri giochi futuri. Questo sarebbe molto strano per i nostri fan di Uncharted".

Niente paura, allora: Nathan Drake resterà la solita, simpatica canaglia.

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

The Last of Us ha venduto oltre 20 milioni di copie su PS4 e PS3

Nuovo traguardo per il gioco di Naughty Dog.

In Death Stranding la vita o la morte degli NPC dipenderà dalle scelte del giocatore

Hideo Kojima: "vogliamo davvero svelare il significato della connessione tra le persone. Come si forma, come si sviluppa".

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza