I 900p di Diablo III su Xbox One erano "inaccettabili" per Microsoft

Blizzard ha lavorato assieme al colosso di Redmond per migliorare la risoluzione.

"All'inizio abbiamo faticato a raggiungere i 1080p, per questo siamo scesi a 900" ha rivelato John Hight, direttore di produzione presso Blizzard, in un'intervista a Eurogamer.net, in merito alla questione della risoluzione di Diablo III su Xbox One.

"E Microsoft ci diceva 'Questo è inaccettabile. Dovete trovare un modo di ottenere una risoluzione migliore'", prosegue Hight, che spiega come lo studio abbia lavorato a stretto contatto con la divisione Xbox per raggiungere i 1080p.

Per maggiori informazioni sulle performance di Diablo 3: Ultimate Evil Edition su Xbox One e PS4 vi rimandiamo all'articolo di Digital Foundry che verrà presto pubblicato qui su Eurogamer.it.

Vai ai commenti (33)

Riguardo l'autore

Elio Cossu

Elio Cossu

Redattore

Morso da un C64 radioattivo in tenera età, si trasforma lentamente in un videogiocatore accanito e nerd di un certo livello. Lo si trova spesso a frugare tra i giochi indie alla ricerca di qualche perla nascosta.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo è... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrà essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening è vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sarà un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (33)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza