Nintendo spiega perché Super Smash Bros. arriverà prima su 3DS che su Wii U

E lo fa per bocca di Masahiro Sakurai, creatore della serie.

Masahiro Sakurai, creatore di Super Smash Bros., ha spiegato su Weekly Famitsu perché la prossima iterazione del franchise arriverà prima su 3DS che su Wii U, chiarendo che il motivo è da ricercarsi nella fase di debug.

Il controllo dei bug "è fatto sia localmente che all'estero e per un gioco come Super Smash Bros., diverse centinaia di persone sono coinvolte", ha spiegato Sakurai.

"Per questo motivo la fase di debug è un enorme progetto, così grande che una delle ragioni principali per l'uscita separata delle due versioni è che in questo modo siamo stati in grado di separare i due periodi di debug".

"Ci sono molte ragioni per cui l'uscita di un gioco può slittare", ha poi commentato Sakurai, "ma nove volte su dieci la causa è un bug che si è riusciti a risolvere in tempo. È comunque una soluzione migliore che rilasciare un gioco in tale stato".

Via: Kotaku

Vai ai commenti (6)

Riguardo l'autore

Matteo Tabai

Matteo Tabai

Redattore

È un ragazzo abbastanza alto, appassionato di videogiochi, musica, montagna e buon cibo. Onnivoro sia a tavola che con un controller in mano, ha l'assurda pretesa di fare dei videogames la sua professione. Chi vivrà, vedrà.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza