Un appello contro l'odio tra i videogiocatori

Tantissimi sviluppatori mettono la loro firma.

Andreas Zecher, sviluppatore indie dello studio Spaces of Play, ha pubblicato una lettera aperta alla community dei videogiocatori, nella quale critica i commenti di odio e minacce che troppo spesso si leggono sui siti specializzati.

"Crediamo che chiunque, indipendentemente dal genere, dall'orientamento sessuale, dall'etnia o dalla religione" si legge nella lettera, "abbia il diritto di giocare ai videogiochi, criticare i videogiochi e creare videogiochi senza essere molestato o minacciato".

"È la diversità della nostra community che permette ai giochi di prosperare". prosegue Zecher.

Per questo lo sviluppatore invita tutti a segnalare questo genere di commenti sgradevoli ai siti di riferimento, che si tratti di Steam, Youtube, Twitch, Facebook o altri, in modo da rendere la community uno spazio più piacevole.

Tantissimi rappresentanti dell'industria hanno sottoscritto l'appello, dai molti sviluppatori indie più o meno conosciuti a nomi provenienti da studi più noti come Ubisoft, Guerrilla Games, Bioware, Microsoft, Sony e tanti altri.

Basterà ad alleggerire gli inevitabili flame che spesso si accendono sui siti dedicati?

1

Vai ai commenti (81)

Riguardo l'autore

Elio Cossu

Elio Cossu

Redattore

Morso da un C64 radioattivo in tenera età, si trasforma lentamente in un videogiocatore accanito e nerd di un certo livello. Lo si trova spesso a frugare tra i giochi indie alla ricerca di qualche perla nascosta.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloJim Ryan conferma: “Lanceremo PS5 in tutto il mondo durante il periodo natalizio" - intervista

Il presidente di Sony Interactive Entertainment parla di COVID-19 e finestre di lancio.

Acer Predator Triton 500 - recensione

Elegante, sottile e con prestazioni da favola: ecco il Predator Triton 500 di Acer, un computer portatile progettato espressamente per il gaming.

Articoli correlati...

Acer Predator Triton 500 - recensione

Elegante, sottile e con prestazioni da favola: ecco il Predator Triton 500 di Acer, un computer portatile progettato espressamente per il gaming.

Commenti (81)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza