I più coraggiosi possessori di Oculus Rift possono già utilizzare il visore per giocare ad Alien: Isolation, modificando un file del gioco.

La procedura, che non richiede programmi o abilità particolari, consentirebbe anche di sfruttare le capacità di rilevazione del movimento fornite dal DK2, l'ultimo modello del visore di Facebook.

Nel caso qualcuno all'ascolto volesse provarci dovrà aprire il file ENGINE_SETTINGS.XML nella cartella DATA del gioco con un programma come il Blocco Note di Windows e modificare i parametri nella maniera descritta da PC Gamer

Se lo fate diteci com'è andata!

Riguardo l'autore

Matteo Tabai

Matteo Tabai

Redattore

È un ragazzo abbastanza alto, appassionato di videogiochi, musica, montagna e buon cibo. Onnivoro sia a tavola che con un controller in mano, ha l'assurda pretesa di fare dei videogames la sua professione. Chi vivrà, vedrà.

Altri articoli da Matteo Tabai