Il produttore di Resident Evil: Revelations 2 elogia la RealtÓ Virtuale

Capcom ha ricreato la villa del primo capitolo in 3D.

1

In una recente intervista alla rivista Game Informer, il produttore di Resident Evil: Revelations 2, Michiteru Okabe, ha dichiarato tutto il suo interesse per i dispositivi di realtÓ virtuale.

"Sono perfetti" per i giochi horror, ha affermato Okabe, "Sono davvero entusiasta della realtÓ virtuale. Siamo passati dal 2D al 3D, ora Ŕ tempo di immergerci in questi mondi invece di avere solo uno schermo davanti".

Nella stessa intervista, il produttore del prossimo remake del primo Resident Evil, Yoshiaki Hirabayashi, ha rivelato che Capcom ha giÓ sperimentato la realtÓ virtuale, riproducendo la famosa villa del primo capitolo appositamente per questi dispositivi.

Se mai lo studio dovesse fare l'ennesimo remake, ha aggiunto Hirabayashi, dovrÓ farlo per gli apparecchi VR.

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Elio Cossu

Elio Cossu

Redattore

Morso da un C64 radioattivo in tenera etÓ, si trasforma lentamente in un videogiocatore accanito e nerd di un certo livello. Lo si trova spesso a frugare tra i giochi indie alla ricerca di qualche perla nascosta.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza