Sony e Microsoft fanno pressioni su Ubisoft per avere 30fps bloccati anche su PC?

Alcune affermazioni riportate da un utente di Reddit lo fanno sospettare.

Un utente di Reddit ha riportato le affermazioni di alcuni sviluppatori Ubisoft, che farebbero sospettare pressioni da parte di Sony e Microsoft per bloccare il frame rate dei loro giochi a 30fps anche su PC.

L'utente, che si fa chiamare timois, scrive di aver assistito ad una presentazione dell'azienda francese nella scuola che frequenta, in cui erano presenti anche un Game Architect e un Online Programmer.

La domanda più frequente, riporta timois, riguardava la recente controversia sul frame rate, in particolare 60fps contro 30fps.

Il Game Architect ha risposto affermando che lo studio punta sempre ai 60fps, ma per i giochi più recenti, a causa di alcune limitazioni non meglio specificate, sono dovuti scendere a 30, lasciando capire che i costruttori di console spingono perché la stessa cosa avvenga su PC.

In una successiva domanda, timois ha chiesto quale fosse il loro pensiero sulle recenti polemiche riguardo al blocco a 30fps per i titoli Ubisoft, come Assassin's Creed Unity.

A rispondere è stato sempre il Game Architect, il quale ha spiegato che su console hanno dovuto scegliere tra fedeltà grafica e fluidità, e, in maniera implicita, affermava che Microsoft vorrebbe fargli bloccare il frame rate a 30fps anche su PC.

Si tratta di affermazione riportate da un utente su reddit e tratte non da dichiarazioni esplicite degli sviluppatori ma da sottintesi interpretati dall'utente stesso.

Al momento Ubisoft ha parlato di limiti al frame rate per le versioni Xbox One e PS4 dei suoi giochi, senza citare il PC, per tanto se anche pressioni ci sono state, non è detto che abbiano sortito effetto.

In mancanza di registrazioni della presentazione da cui trarre conclusioni dirette, la notizia è da considerare solo una voce di corridoio.

Via DSOGaming.

Vai ai commenti (22)

Riguardo l'autore

Elio Cossu

Elio Cossu

Redattore

Morso da un C64 radioattivo in tenera età, si trasforma lentamente in un videogiocatore accanito e nerd di un certo livello. Lo si trova spesso a frugare tra i giochi indie alla ricerca di qualche perla nascosta.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (22)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza