League of Legends è il titolo online più remunerativo del 2014 su PC

World of Warcraft resta nella top-ten, a dieci anni dal debutto.

SuperData Research ha svolto una ricerca per determinare quali, fra i numerosi titoli online disponibili su PC, fosse in grado di generare il maggior numero di ricavi.

Ad ottenere il primo posto in classifica è stato League of Legends, il famoso MOBA free to play, che nel periodo tra gennaio e settembre del 2014 ha ricavato quasi un miliardo di dollari, salendo così di quattro posizioni rispetto all'anno precedente.

Segue lo shooter cinese CrossFire, con 897 milioni di dollari, e Dungeon Fighter Online, che nello stesso periodo di tempo ha ottenuto ricavi per 891 milioni di dollari.

Altri titoli ad apparire in classifica sono il primo Lineage, ancora molto popolare nonostante l'età e l'uscita del seguito, World of Tanks e DOTA 2.

Inossidabile World of Warcraft, che a dieci anni dal debutto ottiene la quarta posizione con ricavi ottenuti da transazioni in-game, senza quindi considerare gli abbonamenti, per $728 milioni.

Chiude la classifica il recente Hearthstone, con $114 milioni, non comprensivi del ricavato della versione mobile.

Via venturebeat.com.

1

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Elio Cossu

Elio Cossu

Redattore

Morso da un C64 radioattivo in tenera età, si trasforma lentamente in un videogiocatore accanito e nerd di un certo livello. Lo si trova spesso a frugare tra i giochi indie alla ricerca di qualche perla nascosta.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

L'Evo 2020 diventa un evento digitale a causa del Coronavirus

Cancellata la competizione che ora si svolgerà solo online.

ArticoloScoperti gli esport, si può tornare indietro? - editoriale

La pandemia non ha fermato l'industria videoludica. Soprattutto gli esport hanno rafforzato la loro posizione.

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza