Ecco come sarebbe un Assassin's Creed ambientato in Giappone

Lo ha immaginato l'illustratore Vin Hill.

Vin Hill non è un illustratore legato al mondo dei videogiochi, ma ha idee molto chiare su come potrebbe essere un episodio di Assassin's Creed ambientato in Giappone, come riporta Kotaku.

In un suo nuovo progetto, l'artista ha immaginato un gioco ambientato a Kyoto durante il periodo della restaurazione Meiji nel IXX secolo, quello che segna la fine di un isolamento autoimposto per il paese e l'inizio di una veloce transizione verso il mondo moderno.

2
1

Vai ai commenti (11)

Riguardo l'autore

Gilles Nicoli

Gilles Nicoli

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (11)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza