Swatting: la polizia circonda la casa di un dirigente di Bungie

Una nuova vittima cade nella rete.

1

Ritrovarsi un elicottero della polizia che sorvola insistentemente la tua casa supportando l'azione di diversi agenti che stanno circondando il perimetro dell'abitazione è il modo sbagliato per inziare la giornata.

Secondo quanto riportato da Komonews un dirigente di Bungie (software house responsabile del recente Destiny) è stato vittima di swatting: una chiamata anonima ha denunciato il dipendente della software house facendo riferimento alla presenza di "un fucile d'assalto e di diversi esplosivi".

Si trattava di un imbroglio escogitato, secondo le forze dell'ordine, da un collega di lavoro che non ha un buon rapporto con la vittima o magari da qualcuno che non ha apprezzato il lavoro svolto su Destiny.

Vai ai commenti (5)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza