Hearthstone: ecco cosa succede quando si costringe l'avversario a pescare 784 carte

Un suggerimento: si vince la partita.

Sono circa 310.000 mila i danni che il giocatore di Hearthstone HysteriA è riuscito ad infliggere al proprio avversario durante una partita, quando in un solo turno lo ha costretto a pescare 784 carte dal suo mazzo.

Ciò è stato possibile, oltre che ad una particolare combinazione di carte, alla meccanica Fatigue, che infligge danni cumulativi quando si dovrebbe pescare una carta dal proprio mazzo ma non si può perché non ne rimane alcuna.

Il dubbio che l'incontro sia organizzato è certamente lecito, data la particolare natura della combo e il fatto che nel filmato che documenta l'accaduto non venga mostrato cosa accade nella prima parte del match.

Nonostante ciò il risultato è singolare. Voi che ne pensate?

Via: Kotaku

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Matteo Tabai

Matteo Tabai

Redattore

È un ragazzo abbastanza alto, appassionato di videogiochi, musica, montagna e buon cibo. Onnivoro sia a tavola che con un controller in mano, ha l'assurda pretesa di fare dei videogames la sua professione. Chi vivrà, vedrà.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza